arrow-calendar--leftarrow-calendar--rightarrow-leftarrow-rightbutton-arrowcalendarclockdownloadgridinfolinklogo-museohemingwaylogo-vertical-museohemingwaymarkerpaypalrouteshare-emailshare-facebookshare-google-plusshare-pinterestshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-issuusocial-youtubetickets
incontri Culturali

BUON COMPLEANNO NANDA

Celebrazioni anniversario Pivano

Titolo

BUON COMPLEANNO NANDA

Celebrazioni anniversario Pivano

 

In occasione del centenario della nascita di Fernanda Pivano  (18 luglio 1917), la più importante traduttrice ed amica Italiana di   Ernest Hemingway, La Fondazione Luca è lieta di invitarvi all'evento celebrativo venerdì  14 e sabato 15 luglio nella splendida Capella Mares a Villa Cà Erizzo Luca

L'evento intitolato: "Buon compleanno Nanda" si articolerà in 2 serate tra presentazioni, letture proiezioni di filmati, musica e teatro

Si inizia venerdì 14 con la serata introduttiva a cura di Federica Augusta Rossi, interverrà Guido Guerrera noto giornalista, scrittore e amico di Fernanda Pivano. 

Sabato 15 invece spettacolo teatrale dedicato a Fernanda : "Dormono tutti sulla collina " a cura di Trento Spettacoli con Maura Pettorruso e musiche di Fabrizio De André eseguite da Daniele Filosi, Massimo Lazzeri e Claudio Zanna.

Venerdì 14 Luglio ore 19 "Buon Compleanno Nanda":

 Il 18 Luglio 1917 nasceva a Genova Fernanda Pivano, l'eterna ragazza della cultura che con il suo amore per la Beat generation portò l'America in Italia. Frequentò e tradusse Kerouac, Ginsberg, Corso e molti altri, ma soprattutto la grande amica di Ernest Hemingway, che volle conoscerla impressionato dal suo eroismo quando fu arrestata e interrogata dalle Ss per la traduzione di "Addio alle armi". Tredici anni di gite, incontri, lettere e conversazioni e poi quasi cinquanta ricordi, con un unico rammarico: non esserci mai andata a letto, come amava dire scherzando. La vita avventurosa di Fernanda, dalla bocciatura alla maturità insieme a Primo Levi con Pavese come insegnante fino alla seconda giovinezza al fianco dei maggiori cantautori italiani, ma soprattutto il rapporto con "Papa" Hemingway e con il Veneto, verrà ripercorsa nella coversazione tra Federica Augusta Rossi e lo scrittore Guido Guerrera, con letture  di brani tratti da romanzi e racconti del granade autore al quale Villa Cà Erizzo Luca ha dedicato un museo

Ingresso libero, posti limitati su prenotazione: info@villacaerizzoluca.it       tel 0424 529035

 

 

 

 

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le nostre ultime novità ed eventi