arrow-calendar--leftarrow-calendar--rightarrow-leftarrow-rightbutton-arrowcalendarclockdownloadgridinfolinklogo-museohemingwaylogo-vertical-museohemingwaymarkerpaypalrouteshare-emailshare-facebookshare-google-plusshare-pinterestshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-issuusocial-youtubetickets
incontri Culturali

LABIRINTI DELL'EROS - DA OMERO A PLATONE

di Roberto Luca

Titolo

labirinti dell'eros
da omero a platone

Fondazione Luca in collaborazione con Palazzo Roberti presenta il libro:  "Labirinti dell'eros". Roberto Luca, autore del libro, dialogherà con il professor Vittorio Andolfato. Saggio di Massimo Cacciari
Venerdì 29 ore 18:30

 

Il tema dell’amore, nelle sue molteplici espressioni, non cessa di manifestare il suo carattere di grande attualità. Per quanto differenti possano essere i costumi o gli statuti sociali, rimane un elemento per così dire "originario", intrinsecamente umano, nell'approccio con il desiderio, l’amore, l'amicizia, la sessualità. La definizione di questi aspetti della vita dell'individuo - e ciò vale per l'uomo greco come per quello contemporaneo - non costituisce elemento di secondaria importanza nella crescita, inesausta, di una migliore comprensione di sé e della propria esistenza.
La presente indagine, che  si sviluppa all’interno di un arco di tempo definito (da Omero a Platone), non intende affrontare la tematica nel senso dello sviluppo cronologico di un'idea, bensì mira a conseguire attraverso una sequenza di fasi, ben individuate e analizzate, alcuni punti fermi nell'interpretazione dell’erotica antica.

 

Roberto Luca, studioso del pensiero antico, ha pubblicato per i tipi de La Nuova Italia le edizioni commentate del Simposio (14 ristampe) e del Fedro di Platone. Del 2001 è il libro Eros & Epos. Il lessico d'amore nei poemi omerici. Nel 2014 ha pubblicato per Marsilio Editori Platone e la sapienza antica. Matematica, filosofia e armonia (2a ediz). Ha al suo attivo saggi di filosofia apparsi nelle principali riviste universitarie del settore.

 

Ingresso è libero.
Essendo posti limitati è gradita la prenotazione a info@villacaerizzoluca.it 

 

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le nostre ultime novità ed eventi