arrow-calendar--leftarrow-calendar--rightarrow-leftarrow-rightbutton-arrowcalendarclockdownloadgridinfolinklogo-museohemingwaylogo-vertical-museohemingwaymarkerpaypalrouteshare-emailshare-facebookshare-google-plusshare-pinterestshare-twittershareslider-arrow-leftslider-arrow-rightsocial-facebooksocial-issuusocial-youtubetickets
incontri Culturali

LIBRI IN VILLA: LE BUGIE DI CAPORETTO. LA FINE DELLA MEMORIA DANNATA

Paolo Gaspari

Titolo

LE BUGIE DI CAPORETTO.
LA FINE DELLA MEMORIA DANNATA

Fondazione Luca è lieta di invitarvi alla presentazione del libro “Le bugie di Caporetto. la fine della memoria dannata” domenica 24 settembre alle ore 10.30, nella suggestiva cornice della Cappella Mares di Villa Ca Erizzo Luca a Bassano del Grappa.
La pubblicazione è inserita nella ricca programmazione della manifestazione mostra mercato dell’editoria della Grande Guerra che si terrà all’interno dei giardini di Villa Ca Erizzo sabato 23 e domenica 24 dalle ore 10 alle ore 19
 
DOMENICA 23 ORE 10:30
Interverrà l’autore Paolo Gaspari che dialogherà con  il prof. Paolo Pozzato

 

Le bugie di Caporetto, di cui la nuova edizione aggiornata e ampliata con decine di mappe a colori e foto dei personaggi, rappresenta uno studio approfondito di ciò che è stata la disfatta di Caporetto:Un buon piano d'attacco non può essere grossolano. Un buon piano deve essere precisato a regola d'arte. L'arte è quella della guerra.

È la narrazione vivace della preparazione e dello svolgimento dello sfondamento più famoso della storia italiana. Il binomio Caporetto – viltà e disastro – rifiuto della guerra, che sosteneva la consuetudine autodenigratoria peculiare degli italiani, viene giustiziato dalla storia dei fatti. Gli italiani combatterono come avevano sempre fatto, e come faranno in seguito, vale a dire con valore e spesso con atti d’eroismo. Dopo anni di ricerca su fonti d’archivio finora mai prese in considerazione è stato così possibile ricostruire militarmente la battaglia, ora per ora, con i nomi degli ufficiali in ciascun episodio e combattimento. Nella nuova edizione le decine di mappe a colori, le foto e le biografie rendono fruibile il testo anche al lettore comune.

Il professor Paolo Gaspari, storico, scrittore ed editore, da diversi anni si occupa di storia militare all’interno del Progetto di ricerca sotto l’Alto patronato  del Presidente della Repubblica “Rileggiamo la Grande Guerra”.

In più di vent’anni di ricerche ha portato alla luce i 16.000 memoriali degli ufficiali fornendo una rilettura innovativa di Caporetto e delle battaglie della ritirata. 
Tra i suoi ultimi libri: Le bugie di Caporetto. La fine della memoria dannata (2011); La verità su Caporetto (2012); La battaglia dei generali. Da Codroipo a Flambro il 30 ottobre 1917 (2013); La battaglia dei gentiluomini. Pozzuolo e Mortegliano il 30 ottobre 1917 (2013); Il senso della patria nella Grande Guerra. La fi erezza e l’identità italiana (2014); La battaglia dei capitani. Udine 28 ottobre 1917 (2014); Rommel a Caporetto (2016) e Il centenario mancato della Grande Guerra (2016).

INGRESSO GRATUITO

VILLA CA' ERIZZO LUCA

 

Newsletter

Resta aggiornato su tutte le nostre ultime novità ed eventi